VIDEO | Addio a Franco Marini: ha portato l’Abruzzo ai vertici della Repubblica

VIDEO | Addio a Franco Marini: ha portato l’Abruzzo ai vertici della Repubblica

E’ morto a Rieti per complicazioni dovute al covid Franco Marini. Politico e sindacalista, aveva 87 anni. Originario di San Pio delle Camere, ha attraversato da protagonista mezzo secolo di politica italiana, arrivando a un passo dall’elezione alla Presidenza della Repubblica. Segretario generale della Cisl, poi presidente del Senato e ministro del Lavoro, segretario del Partito popolare italiano ed europarlamentare. A inizio gennaio era risultato positivo al coronavirus e ricoverato all’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti.

La notizia della scomparsa è stata data con un tweet da un altro esponente di lungo corso dei Popolari, Pierluigi Castagnetti, che ha ricordato l’amico come “uomo integro, forte e fedele a un grande ideale: la libertà come presupposto della democrazia e della giustizia. Quella vera”. “L’Abruzzo perde una delle sue figure più autorevoli e rispettate”, ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio. A nome mio e della Giunta regionale esprimo il cordoglio per la scomparsa di Franco Marini, politico e sindacalista che ha svolto la sua attività raggiungendo i massimi livelli istituzionali prestando sempre particolare attenzione alla sua terra d’origine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *