VIDEO | Al via ad Atri la consegna dei primi 150 buoni spesa

VIDEO | Al via ad Atri la consegna dei primi 150 buoni spesa

Al via ad Atri la consegna dei primi 150 buoni spesa per l’acquisto di beni di prima necessità destinati a famiglie che ne hanno fatto richiesta e che ne hanno diritto. Si tratta di buoni raccolti grazie a tre canali di solidarietà per gli aiuti alimentari: i buoni spesa della Protezione Civile, i buoni spesa offerti dalla ditta Kico srl e i buoni dell’iniziativa “Spesa Sorpresa“. I beneficiari saranno contattati dagli uffici comunali e la consegna dei buoni avverrà negli uffici posti al piano terra del Palazzo Ducale, adiacenti all’ufficio Protocollo. Nei prossimi giorni si proseguirà a chiamare i beneficiari, man mano che tutte le domande verranno esaminate e approvate, fino a esaurimento dei fondi messi a disposizione. L’elenco degli esercizi commerciali che hanno sinora aderito alla fornitura dei beni sono: Francia Luigi, Despar Atri, Hatria srl (macelleria ed alimentari), Frutta e Verdura Foglia, Lolli- Antica Macelleria Atriana, Conad Atri, Acqua&Sapone, Palestini Srl, Centro Atriano Carni, Eurospin, Market Fontanelle, La Mela di Fontanelle e Supermercato Coal di Casoli.

“Abbiamo iniziato ieri la distribuzione dei primi buoni spesa a quanti ne hanno fatto richiesta e ne hanno diritto – dichiara il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti – siamo molto soddisfatti del fatto che nel nostro comune ai buoni previsti dal Governo, abbiamo avuto la possibilità di aggiungerne altri grazie alla solidarietà e all’altruismo di imprenditori, privati, negozianti, cittadini e associazioni che hanno deciso di contribuire a questa grande iniziativa di solidarietà. In questo periodo così delicato, legato all’emergenza epidemiologica da Covid-19 questi gesti sono ancora più preziosi e importanti per questo ringrazio tutti coloro che si sono resi disponibili per aiutare chi ha bisogno e gli operatori comunali che si occupano del servizio. La nostra comunità, anche stavolta, ha saputo dimostrare il suo valore e di questo sono molto orgoglioso e fiero”.

Si ricorda che l’avviso pubblico per l’assegnazione di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari nelle attività commerciali aderenti all’iniziativa e l’avviso pubblico per individuare le attività stesse sono stati pubblicati sul sito dell’ente (www.comune.atri.te.gov.it) dove è possibile scaricare entrambi gli avvisi, nei quali sono riportati i requisiti e le modalità di presentazione delle domande, e le relative modulistica. Con l’iniziativa “Spesa Sorpresa” nata dall’idea di Valentino Cambiotti e Claudio Petraccia, staff del Bar Jolly di Atri, i quali hanno deciso con Pierluca Castagna, dj e animatore noto in città, di realizzare una spesa intesa come una sorpresa inaspettata per sostenere tutte le persone che ne hanno bisogno. Sinora c’è stata una donazione di oltre 1.300 euro da parte di privati cittadini e dei commercianti che hanno già aderito e altri commercianti potranno aderire a tale iniziativa raccogliendo fondi e donando i relativi buoni al comune di Atri o a Associazioni e enti no profit, che si occuperanno in sinergia o per conto dell’Ente di aiutare concretamente le famiglie o le persone bisognose.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *