Alba Adriatica: due arresti per la rapina di Natale in profumeria

Alba Adriatica: due arresti per la rapina di Natale in profumeria

Un uomo di Porto d’Ascoli, S.L. di 44 anni, e una donna di Alba Adriatica, S.P. di 43, sono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di aver rapinato la titolare di una profumeria lo scorso 23 dicembre. Le indagini, condotte dai militari del Nucleo Operativo di Alba Adriatica hanno consentito di ricostruire con dovizia di particolari le diverse fasi della rapina, anticipata da un sopralluogo preliminare, effettuato da una complice ed evidentemente finalizzato ad accertare “sgradite” presenze all’interno del negozio, sino alla fuga della coppia a bordo di una Mercedes. La rapina fruttò appena 30 euro. Nei confronti dei due è stata quindi emessa un’ordinanza di custodia cautelare. Nel corso delle successive perquisizioni i Carabinieri hanno sequestrato una pistola giocattolo, sprovvista di tappo rosso, simile ad una semiautomatica cal.7,65 e gli abiti indossati dagli arrestati la sera della rapina, immortalati dal sistema di video sorveglianza presente nella profumeria. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Ascoli mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *