Amichevole Teramo-Napoli: D’Alberto ottiene la disponibilità di De Laurentiis

Amichevole Teramo-Napoli: D’Alberto ottiene la disponibilità di De Laurentiis

Si sono messe in moto le istituzioni locali per tentare di segnare un gol importante per il territorio: l’organizzazione di un’amichevole estiva tra il Napoli e il Teramo. I partenopei saranno in ritiro in Abruzzo, per la precisione a Castel di Sangro, in preparazione della prossima stagione. L’accordo sarà presentato ufficialmente lunedì mattina nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Napoli, all’hotel Britannique, dal presidente del club Aurelio De Laurentiis e dal governatore Marco Marsilio.

Il Teramo non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di confrontarsi contro una delle squadre più rappresentative del calcio italiano. Ieri il sindaco Gianguido D’Alberto, d’intesa con il presidente della Teramo Calcio Franco Iachini, ha avuto un colloquio telefonico con De Laurentiis, chiedendo al massimo dirigente del Napoli di valutare l’ipotesi di un’amichevole nel mese di settembre. De Laurentiis – si legge in una nota dell’ufficio stampa del Comune di Teramo – ha accolto positivamente la proposta del sindaco, annunciando la propria disponibilità allo svolgimento dell’incontro, dopo le opportune valutazioni di carattere tecnico.

Oggi, sull’argomento, si registra anche l’intervento del consigliere regionale della Lega, Pietro Quaresimale, che esplicita anche la sede dell’amichevole: lo stadio “Bonolis” di Teramo, “affinché – dichiara Quaresimale – anche la città e l’intera provincia possano beneficiare dell’impulso positivo generato dalla presenza del Napoli e dei suoi sostenitori”. Sul tema, fonti del Teramo affermano che la decisione sull’impianto che dovrà ospitare il confronto amichevole non compete ai biancorossi ma al Napoli. Ad oggi, giova ricordare che gli stadi sono chiusi al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *