Approvato nella notte il bilancio della Regione

Approvato nella notte il bilancio della Regione

Il Consiglio regionale d’Abruzzo, intorno alle 3 nella seduta svoltasi all’Aquila, ha approvato a maggioranza il Documento di Economia e Finanza regionale, il Disavanzo di amministrazione presunto al 31 dicembre 2014 e al 31 dicembre 2015, la Legge di Stabilità regionale 2020 e il Bilancio di previsione finanziario 2020-2022. A votare a favore la maggioranza di centrodestra, che ha superato il primo esame contabile dopo la vittoria alle elezioni del 10 febbraio scorso; contro si sono pronunciate le opposizioni del centrosinistra e del Movimento cinque stelle. Alla ripresa dei lavori, dopo le 22.30, ha tenuto l’intesa, trovata nella serata, tra maggioranza e minoranze che hanno visto accogliere più di un’istanza. Ma nel corso del Consiglio ci sono stati momenti di tensione. Al centro degli attacchi il maxi-emendamento del centrodestra con finanziamenti a pioggia per circa 100 Comuni, associazioni culturali, infrastrutture sportive, eventi, manifestazioni e confraternite, per circa 4 milioni di euro.

Il servizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *