ATR, la Regione si impegna ad attivare la cassa integrazione per Covid

ATR, la Regione si impegna ad attivare la cassa integrazione per Covid

Si è tenuto questa mattina, a L’Aquila, l’incontro tra i rappresentanti sindacali dell’ATR di Colonnella e i vertici della Regione Abruzzo, alla presenza anche del governatore Marco Marsilio. L’incontro era stato sollecitato dal consigliere regionale del Pd, Dino Pepe, che ha partecipato alla riunione per tentare di sbloccare la situazione che vede circa 150 lavoratori attendere lo stipendio da cinque mesi. All’incontro era presente anche il sindaco di Colonnella Leandro Pollastrelli. “La Giunta regionale – rende noto Pepe – ha preso l’impegno di attivare immediatamente, attraverso l’assessore Piero Fioretti, le procedure per la cassa integrazione prevista dal cosiddetto Decreto Covid 19. Al contempo Marsilio ha garantito che si adopererà per attivare, insieme ai sindacati, ai commissari e alla proprietà, tutte le attività utili ed idonee a favorire una ripresa concreta per questa azienda che rappresenta una importante realtà produttiva ed occupazionale non solo per la Val Vibrata, ma anche per tutta la provincia di Teramo”. Pepe garantisce che continuerà a monitorare la vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *