Atri, al Teatro comunale andrà in scena lo spettacolo “Mater Clandestina”, in omaggio a Francesco Anello

Atri, al Teatro comunale andrà in scena lo spettacolo “Mater Clandestina”, in omaggio a Francesco Anello

Il collettivo teatrale Les Enfants Rouges, con il contributo della Fondazione Tercas nell’ambito del bando “Ricomincio da Te” e con il patrocinio del Comune di Atri, presenta lo spettacolo “Mater Clandestina” in omaggio all’indimenticabile attore e regista atriano Francesco Anello.

Pièce che andrà in scena al Teatro Comunale di Atri domenica 19 settembre 2021 alle 21. Lo spettacolo vedrà, nella sua realizzazione finale, il lavoro e l’impegno di maestranze del territorio atriano e non, con lo scopo di portare sul palco il dramma e la denuncia sociale di “violenze celate, silenziose, incapaci di essere denunciate al di fuori dell’ambiente domestico“.

Un microcosmo claustrofobico, a più voci, senza apparente soluzione. Testo scritto dall’autore Elio Forcella, per la regia di Angelo Petrone. A interpretare l’opera tre donne, tre bravissime attrici: Valeria AngelozziMiriam Podgornik e Marisa Grimaldo. La musiche originali sono di Gianluigi Antonelli, la scenotecnica è stata affidata a Maurizio Cellinese e suoni e luci a cura di Graziano Martella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *