Atri: dopo 5 anni riapre Statale 553 grazie ai lavori dell’Anas

Atri: dopo 5 anni riapre Statale 553 grazie ai lavori dell’Anas

Anas ha riaperto al traffico il tratto della strada statale 553 tra i km 26,200 e 27,500 nel territorio comunale di Atri, chiuso dalla precedente amministrazione provinciale di Teramo. La struttura territoriale abruzzese dell’Anas è entrata nella gestione della SS 553 di Atri dal 12 settembre 2018 a seguito di sottoscrizione di verbale di consegna del 28 agosto con il quale è stato reso attuativo il trasferimento di competenze da Provincia ad Anas. Tale passaggio di consegne, ricorda proprio l’Anas, è avvenuto escludendo il tratto di strada riaperto quest’oggi in quanto era ancora oggetto di cantiere da parte della Provincia e chiuso al transito veicolare. Nel corso dei sopralluoghi propedeutici al trasferimento di competenze, infatti, i tecnici Anas avevano constatato che i lavori appaltati non erano stati eseguiti a causa di un contenzioso con l’impresa. Circostanza che aveva comportato non solo il protrarsi della chiusura dell’arteria stradale per più di cinque anni, ma anche il successivo innesco di fenomeni di dissesto dell’intero corpo stradale a causa della totale assenza di attività manutentiva.

Lo scorso 4 dicembre, a seguito di risoluzione contrattuale da parte dell’amministrazione Provinciale e dell’impresa appaltatrice, Anas è entrata nelle disponibilità del tratto stradale ed ha avviato da subito i lavori necessari per il ripristino dell’infrastruttura. I lavori sono stati avviati infatti il giorno successivo e i primi interventi hanno riguardato il consolidamento del tratto di statale attraverso la progettazione di opere idrauliche per la regimentazione delle acque piovane e di opere di contenimento e consolidamento. E’ stata prevista anche la nuova installazione di barriere di sicurezza per l’intero tracciato. I lavori ultimati consentono di riaprire al transito veicolare un tratto chiuso da più di cinque anni con i conseguenti benefici per l’abitato di Atri che, a causa della chiusura, ha sopportato il passaggio di tutti i mezzi nel proprio centro cittadino.

Questa mattina, alla cerimonia di riapertura della strada, hanno partecipato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, il sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, il sindaco di Silvi, Andrea Scordella, i consiglieri regionali Emiliano Di Matteo e Pietro Quaresimale, il sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, Umberto D’Annuntiis, il presidente della Provincia di Teramo, Diego Di Bonaventura, e l’Anas rappresentata da Antonio Marasco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *