Atri: in arrivo rimborsi per scuolabus e mense

Atri: in arrivo rimborsi per scuolabus e mense

L’Amministrazione Comunale di Atri ha stabilito di rimborsare i cittadini che hanno pagato i servizi comunali dei quali – a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 – non hanno potuto godere. In particolare sono previsti rimborsi, o anche l’abbattimento, delle tasse comunali pagate sul trasporto scolastico (in questo caso il rimborso previsto è del 50% sotto forma di credito/bonus da usare per lo stesso servizio il prossimo anno scolastico, ma qualora non lo si utilizzasse si provvederà al rimborso). Per quanto concerne mense, asili nido e ludoteche i pagamenti previsti sono quelli fino a febbraio, mente non c’è nulla da pagare dal mese di marzo 2020. Quanto al teatro, per la Stagione di Prosa 2019/2020 è previsto il rimborso del 33% sotto forma di credito/bonus da utilizzare per la stagione di prosa 2020/2021, nel caso in cui non si sia interessati alla prossima stagione a fine anno si provvederà al rimborso. “Stiamo attivando le procedure per rimborsare i cittadini – spiega il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti che hanno pagato per servizi che non hanno poi potuto utilizzare a causa dell’emergenza che stiamo vivendo. Le modalità di cui sopra verranno comunicate dagli uffici comunali non appena la situazione dovuta alla pandemia Covid-19 si sarà stabilizzata e consentirà una regolare gestione delle pratiche.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *