Atri, truffa on line per una macchina fotografica: denunciato un 72enne

Atri, truffa on line per una macchina fotografica: denunciato un 72enne

Ha truffato un uomo di Atri con un annuncio on line di vendita di una macchina fotografica. Dopo aver intascato l’acconto di 250 euro sul prezzo totale di 600 euro, il venditore ha cancellato l’annuncio e si è reso irreperibile. La polizia ha rintracciato e denunciato l’autore della truffa, un 72enne residente in provincia di Roma.

A marzo la vittima del raggiro aveva trovato un’offerta su un sito di vendita on line di beni usati e aveva contattato il venditore. Dopo aver effettuato un bonifico bancario di acconto per 250 euro, la controparte era scomparsa, risultando irrintracciabile all’utenza telefonica fornita, risultata poi intestata ad altro soggetto. La squadra anticrimine del commissariato di Atri, anche attraverso collegamenti con alcuni analoghi uffici della capitale, è riuscita ad identificare e denunciare il 72enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *