Atti vandalici nella notte a Nereto: distrutte fioriere, cestini e segnaletica

Atti vandalici nella notte a Nereto: distrutte fioriere, cestini e segnaletica

Atti vandalici senza apparente motivo nella notta a Nereto. Ignoti hanno distrutto fioriere vasi, cestini portarifiuti e segnaletica stradale. Una situazione che ha alimentato il malessere e la rabbia di molti. Anche il sindaco Daniele Laurenzi, sui social, non è stato certo tenero con gli autori degli atti vandalici, ancora ignoti. “Tali episodi confermano che già nell’ordinario ci sono dei ragazzi che devastano il paese e che si ritrovano in determinate zone e attività”, dice il primo cittadino. In questa fase di emergenza sanitaria i fenomeni non solo sono aumentati ma sono ancora più gravi poiché, forse, queste persone non sanno che dalle 22 alle 5 c’è il coprifuoco. Aggiungo che grande responsabilità è delle famiglie che non hanno educato e non si chiedono dove stanno i loro figli nel cuore della notte. Naturalmente procederò nel denunciare questi episodi alle forze dell’ordine. Verificheremo se l’attuale sistema di videosorveglianza ha registrato qualcosa. A brevissimo saranno installate nuove telecamere in molte zone del paese poi saremo noi a divertirci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *