VIDEO | Banca Popolare di Bari, accordo raggiunto: 650 esuberi, chiuse 91 filiali

VIDEO | Banca Popolare di Bari, accordo raggiunto: 650 esuberi, chiuse 91 filiali

Accordo raggiunto ieri tra i sindacati bancari Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca, Unisin e i commissari della Banca Popolare di Bari. “L’intesa, firmata a Roma, è arrivata dopo diverse settimane di trattative e getta le basi per il salvataggio dell’istituto di credito pugliese” spiega una nota. Il testo sottoscritto prevede circa 650 esuberi (sul totale di 2.700 dipendenti) spalmati su un arco temporale di 10 anni anche con l’utilizzo delle norme per l’anticipo della pensione “Quota 100”. I pensionamenti e i prepensionamenti saranno gestiti solo su base volontaria, per un risparmio di 67 milioni di euro. Esclusi licenziamenti ed esternalizzazioni. Saranno chiuse 91 filiali, meno delle 94 richieste dai commissari. Verranno confermati tutti i contratti di lavoro a tempo determinato. La mobilità del personale sul territorio sarà fortemente limitata.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *