Basket/A2, Segnali positivi della Sapori Veri Roseto dopo il match contro Udine

Basket/A2, Segnali positivi della Sapori Veri Roseto dopo il match contro Udine

Il risultato alla vigilia del match si sapeva, con un pronostico prevalentemente sfavorevole alla Sapori Veri Roseto, che doveva affrontare una delle squadre, se non la squadra, più forte del girone Est di Serie A2 (Udine), con un roster falcidiato da infortuni pesanti: praticamente assenti due quinti dello starting five (Ciribeni e Oliva).

C’erano quindi tutte le premesse per una partita a senso unico, e invece i quasi duemila spettatori del Pala Maggetti hanno assistito ad un incontro combattuto a testa alta da parte dei giovanissimi ragazzi di coach D’Arcangeli che, per quasi tutti e 40 i minuti, hanno messo in seria difficoltà l’esperta corazzata friulana.

La partenza degli Squali ha letteralmente stupito tutti, con ottime iniziative individuali di Canka e Bayehe che hanno permesso di chiudere la prima frazione sul 26-15 tra gli applausi convinti del pubblico. I biancazzurri hanno poi concretizzato il vantaggio nel secondo quarto, toccando anche un distacco di 15 lunghezze.

D’altro canto era impossibile vedere un’APU Udine così brutta e infatti le differenze di roster sono uscite alla lunga distanza. Bravi i friulani a mantenere i nervi saldi e ad avere pazienza nel recupero, frutto soprattutto di una classifica “zona bulgara” ordinata da coach Ramagli che ha pagato tanti dividendi per Antonutti e compagni.

Fattore decisivo in negativo le cattive percentuali dall’arco per gli Sharks e soprattutto i tanti tiri liberi sbagliati, dettaglio quest’ultimo che tende a fare molta differenza in partite di questo tipo.

Ma ripetiamo, nonostante la sconfitta (74-87 il punteggio finale) c’è tanto di positivo da prendere per Roseto: in primis la voglia, la grinta e l’energia messa in campo, nonostante le assenze pesanti, contro un avversario molto più lungo ed esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *