Basket/B | Buona la prima per Teramo a Spicchi, Roseto e Giulianova

Basket/B | Buona la prima per Teramo a Spicchi, Roseto e Giulianova

Non poteva esserci esordio migliore, nella prima giornata del campionato di Serie B, per Teramo a Spicchi, Roseto e Giulianova; tutte e tre le formazioni teramane hanno infatti vinto i rispettivi incontri conquistando così i primi due punti della stagione.

Al PalaScapriano, riaperto dopo la lunga chiusura a causa del Covid, la Teramo a Spicchi ha battuto Ozzano (56-54). I ragazzi di coach Salvemini hanno disputato una partita di carattere, sopperendo alle naturali difficoltà della prima di campionato, con i meccanismi tecnico tattici ancora da oliare e le naturali, metaforiche, scorie causate dalla preparazione pre-campionato.

Tutti questi fattori la Teramo a Spicchi ha saputo volgerli a proprio favore, in primis con l’intensità difensiva e poi con l’altruismo offensivo: passandosi la palla, coinvolgendo tutti i giocatori e costruendo buoni tiri. Altro fattore di cui tener conto è la tenuta costante a livello mentale dei biancorossi, in quanto non era facile affrontare un avversario sulla carta meno forte, con meno pressione sulle spalle e che, con molta probabilità, ha attuato una programmazione più leggera per ottenere più punti possibili ad inizio stagione. Tutti i giocatori della Teramo a Spicchi hanno dato il loro apporto in vari momenti della partita, mantenendo i nervi saldi quando gli ospiti per due volte si sono riportati a contatto ed è questo il dato che più ha soddisfatto coach Salvemini e i tifosi e che può dare fiducia in vista del prossimo match contro Ancona.

La Pallacanestro Roseto espugna il parquet del PalaPanzini di Senigallia contro i padroni di casa della Goldengas con il punteggio finale di 64-69. Non è stato facile battere Giacomini e compagni, con i marchigiani che hanno toccato il +8 nel primo quarto (19-11) per poi subire la veemente rimonta ospite.
Vittoria di attributi quella biancazzurra, con Senigallia che dopo una pre-season importante ha messo in difficoltà la Liofilchem, con il duo Giacomini-Varaschin su tutti. Prima vittoria in carriera da capoallenatore per coach Danilo Quaglia, soddisfatto a fine gara soprattutto per i 64 punti subiti in trasferta in un campo ostico come quello marchigiano.
Una vera e propria cooperativa del canestro da parte della Liofilchem: miglior realizzatore Zampogna con 13 punti e 4 triple, doppia doppia da 10 + 11 e 4 assist per Valerio Amoroso, 8 a testa per capitan Ruggiero e Pastore, da segnalare anche i 6 dalla panchina per Riccardo Bassi.

Prima gara della stagione e primi due punti per la Giulia Basket Giulianova che, dopo una partita combattuta ma praticamente sempre in controllo, ha avuto la meglio per 62-55 contro la Virtus Basket Civitanova, formazione già affrontata nel corso delle amichevoli. I ragazzi di coach Domizioli, ex della partita, hanno disputato una gara solida, attenta in difesa dove hanno concesso non più di 17 punti a quarto agli ospiti, bravi a respingere i tentativi di riaprire la contesa, quando nel corso degli ultimi 15′ Felicioni e soci hanno provato a incrinare le certezze dei giallorossi. Tra le file giuliesi a fare la voce grossa dal punto di vista offensivo è stato Motta, autore di 15 punti, ma pesano anche i 13 di Caverni, i 10 di Di Carmine e i 9 di Giacomelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *