Bellante, stanziati 85 mila euro per l’acquisto di beni e servizi per le famiglie in difficoltà

Bellante, stanziati 85 mila euro per l’acquisto di beni e servizi per le famiglie in difficoltà

La Giunta comunale di Bellante ha deciso di assegnare importanti risorse a favore della solidarietà alimentare e per il sostegno alle famiglie per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche, scegliendo l’indirizzo per le modalità attuative degli interventi previsti ritenuto più idoneo alle caratteristiche del territorio.

I fondi, pari a circa 85 mila euro, ottenuti grazie alle somme messe a disposizione dal Governo centrale per il contrasto all’emergenza sanitaria, sono stati così suddivisi: 15 mila euro per l’acquisto di buoni spesa utilizzabili per il rifornimento di generi alimentari; 30 mila euro per la concessione di contributi relativi a canoni di locazione; 40 mila euro circa per la concessione di contributi relativi alle utenze domestiche.

“ Considerato l’oggettivo momento di difficoltà che tante famiglie stanno vivendo a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria ed economica causata dal Covid-19 abbiamo deciso di attingere a questi fondi, messi a disposizione dal Consiglio dei Ministri, per venire incontro alle esigenze primarie delle fasce più deboli ” sottolineano il Sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre, e l’Assessore alle Politiche Sociali, Teresa Di Berardino . “ Sul sito del Comune di Bellante saranno consultabili tutti gli avvisi e il primo, quello sull’acquisto dei buoni alimentari è già presente, e per qualsiasi chiarimento i nostri uffici sono a disposizione, secondo le consuete modalità ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.