Calcio/Eccellenza, cambia tutto: girone unico, via il 20 settembre

Calcio/Eccellenza, cambia tutto: girone unico, via il 20 settembre

Dietrofront del Consiglio direttivo del Comitato regionale Abruzzo Lnd che, nella riunione odierna, ha stabilito il format del prossimo campionato di Eccellenza: abbandonata la formula a due gironi, si torna alla tradizione (come chiesto dalla quasi totalità delle società) e quindi al girone unico composto da 20 squadre (ripescato il Villa 2015). Il tutto motivato con la “possibilità di avviare l’attività agonistica relativa alla stagione 2020/21 con qualche settimana di anticipo rispetto a quanto paventato negli ultimi mesi”. Dunque via al campionato domenica 20 settembre, mentre la Coppa Italia scatterà la settimana prima con l’andata del primo turno (ritorno il 30 settembre).

Le novità maggiori riguardano, invece, come previsto, la Promozione. Ripescate Casoli 1966, Francavilla, Pianella 2012 e Tagliacozzo 1923, si formano tre gironi da 14 squadre ciascuno:

  • Girone A: Alba Montaurei, Amiternina Scoppito, Celano, Fucense Trasacco, Montorio 88, Ovidiana Sulmona, Paterno, Piano della Lente, Pizzoli, Pucetta, S. Gregorio, Tagliacozzo, Tornimparte , Valle Peligna.
  • Girone B: Casoli, Fater Angelini Abruzzo, Fontanelle, Hatria, Miano, Morro d’Oro, Mosciano, Mutignano, New Club Villa Mattoni, Nuova Santegidiese, Pianella, Rosetana, San Giovanni Teatino, Silvi.
  • Girone C: Atessa, Athletic Lanciano, Bucchianico, Casolana, Elicese, Francavilla, Miglianico, Ortona, San Salvo, Scafapassocordone, Tollese, Union Fossacesia, Val di Sangro, Virtus Ortona.

Il campionato avrà inizio domenica 4 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *