Campli, sconti su Tari e Imu per attività commerciali e imprese

Campli, sconti su Tari e Imu per attività commerciali e imprese

Il Consiglio comunale di Campli ha approvato il bilancio di previsione 2021. In arrivo sconti su Tari e Imu per attività commerciali e imprese. Per il commercio, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Federico Agostinelli ha previsto una riduzione del 25% della Tari per bar, ristoranti, pizzerie, pub, attività agrituristiche per tutto il 2021. Per le attività produttive e il lavoro, zero Tari per il biennio 2020/2021 per le imprese che assumeranno a tempo indeterminato almeno 5 dipendenti nel biennio 2020/2021, zero Imu (quota comunale) per il biennio 2021/2022 per le imprese che assumeranno a tempo indeterminato almeno 5 dipendenti nel biennio 2021/2022, confermata la riduzione del 50% della Tari per i primi due anni di attività per le nuove iniziative imprenditoriali che si insediano nel Comune di Campli.

Aiuti anche per le famiglie: confermata la riduzione del 10% della Tari per le famiglie con 4 componenti, la riduzione del 20% della Tari per le famiglie con 5 componenti e del 30% per le famiglie con 6 componenti. Confermata, inoltre, l’esenzione Tari per i cittadini ultra 90enni e cittadini con disabilità grave. Continua anche la lotta allo spopolamento del centro storico: confermata l’esenzione per 3 anni delle tasse comunali per i cittadini che trasferiscono la residenza nel centro di Campli. Infine, è prevista la detrazione di 250 euro per l’anno in corso per i proprietari di immobili nel territorio comunale che adottano cani presso canili convenzionati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *