Carabinieri, due arresti ieri a Martinsicuro ed Alba Adriatica

Carabinieri, due arresti ieri a Martinsicuro ed Alba Adriatica

Nella tarda mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Martinsicuro hanno dato esecuzione ad un provvedimento di carcerazione emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Pescara a carico di un pregiudicato quarantanovenne di origini partenopee, già sottoposto alla detenzione domiciliare a Martinsicuro.

Il provvedimento è scaturito da una mirata attività di controllo posta in essere dai militari nei confronti del suddetto, grazie alla quale sono state accertate molte violazioni del beneficio della detenzione domiciliare (evasioni e rientro in ritardo da alcuni permessi). Per il pregiudicato campano si sono quindi aperte le porte del carcere di Lanciano.

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Stazione di Alba Adriatica hanno tratto in arresto una pregiudicata cinquantunenne del posto. Dopo giorni di appostamenti e pedinamenti i militari hanno sorpreso la donna mentre, nei pressi della sua abitazione nel centro storico di Alba Adriatica, cedeva una dose di cocaina ad un cliente. La successiva perquisizione domiciliare ha poi consentito di rinvenire un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi, nonché materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente.

La donna è stata quindi sottoposta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del processo con rito direttissimo che si svolgerà oggi presso il Tribunale di Teramo. Per il cliente è invece scattata la segnalazione alla Prefettura di Teramo quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *