VIDEO | Castiglione M. R., dai test sierologici spuntano 200 contagiati dal Covid

VIDEO | Castiglione M. R., dai test sierologici spuntano 200 contagiati dal Covid

Nella ex zona rossa della Val Fino, epicentro della pandemia da coronavirus in provincia di Teramo, la reale dimensione del contagio è ben diversa dai numeri ufficiali. Nel comune di Castiglione Messer Raimondo, il più colpito con 84 positivi ufficiali e 15 morti, i cittadini si stanno sottoponendo volontariamente ai test sierologici in studi medici privati e i risultati resi noti dal sindaco Vincenzo D’Ercole sono sorprendenti: ci sono almeno 200 persone che hanno sviluppato gli anticorpi del Covid 19.

IL SERVIZIO

Comments

  1. Eh sì,
    chi si è affrettato nel richiedere l’istituzione della zona rossa, in Valfino, sicuramente era mosso da altre finalità.
    Si aspettava sicuramente una maggiore attenzione, da parte delle autorità sanitarie, nella lotta contro il COVID, in Vallata.
    Ma in concreto…
    Siamo stati rinchiusi in una riserva indiana!
    Screening, tamponi, con il contagocce.
    Alla riapertura,
    la provenienza dai comuni della Valfino…
    non ci siamo sentiti un po’ a disagio, sul posto di lavoro?

  2. Credo che tra 4 gg ricomincia il balletto dei numeri. I dati del ministro speranza nn sono veri. Truccati x far riaprire le regioni e x dare la responsabilità ai cittadini. Il governo la sa lunga. Usciamo tutti senza certezze e le ricadute saranno tragiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *