Ciclismo: D’Ascenzo Bike ricorda Darwin Lupinetti a 10 anni dalla scomparsa

Ciclismo: D’Ascenzo Bike ricorda Darwin Lupinetti a 10 anni dalla scomparsa

Sono passati dieci anni dalla tragica scomparsa di Darwin Lupinetti avvenuta in un incidente stradale sulle strade di Teramo mentre tornava a casa con la sua moto dopo aver terminato il turno di lavoro come vigile del fuoco: era il 22 aprile del 2010.

Da soccorritore-eroe al terremoto dell’Aquila nell’aprile del 2009 al brutto scherzo del destino un anno dopo: di Darwin ricordiamo la sua generosità e la dedizione nel sociale ed è per questo che la D’Ascenzo Bike ha voluto intitolare la scuola di ciclismo giovanile al compianto ciclista-vigile del fuoco per realizzare il sogno di tanti bambini e ragazzi che hanno una struttura al chiuso dove poter pedalare nell’area verde interna all’Istituto di Istruzione Superiore “Di Poppa – Rozzi” a Piano d’Accio.

La D’Ascenzo Bike, presieduta da Wladimiro D’Ascenzo, è al momento ferma ai box causa la sospensione delle gare ciclistiche per l’emergenza Coronavirus in vigore fino al 30 giugno su disposizione della Federazione Ciclistica Italiana: gli allenamenti indoor e dentro casa sono la miglior ricetta per tenersi in forma sia per i giovani che per gli amatori.

Nello specifico, i giovanissimi della scuola di ciclismo, gli esordienti e gli allievi hanno iniziato in maniera blanda la ripresa sui rulli come alternativa per passare il tempo, oltre a ricevere un supporto fisico-psicologico tramite video-lezioni mirate su indicazione dei tecnici della scuola Mauro Di Ferdinando (2°livello), Siro Rastelli, Emidio Caterini, Fabio Iezzi e Simone Muzi (1°livello), Berardo Casalini e Mirco Rastelli (ad oggi aspiranti maestri tirocinanti).

Il Memorial Darwin Lupinetti potrebbe essere l’evento della rinascita di tutto lo sport giovanile a Teramo e del ciclismo in particolare non solo per portare avanti una tradizione ma anche per volontà dei familiari di Darwin che sono sempre in prima fila nel promuovere la più bella festa dedicata alle due ruote giovanili: quella del 30 agosto potrebbe essere la possibile data di svolgimento.

Il 2020 coincide con il decennale dell’attività della scuola e con la decima edizione del Memorial – spiega Mauro Di Ferdinando – che avrebbe un significato particolare per noi tecnici della scuola, per il nostro presidente Wladimiro D’Ascenzo e soprattutto per i familiari di Darwin con in testa la madre Rossella. La memoria di Darwin Lupinetti vivrà sempre in mezzo a noi senza mai abbandonarci e con la concreta speranza di poterci ritrovare tutti insieme una volta superata l’emergenza”.

A nome del presidente Wladimiro D’Ascenzo e di tutto il direttivo, un sentito ringraziamento a tutti gli sponsor che sono di grande supporto nel mantenere gli impegni assunti anche in questo momento di difficoltà generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *