Coppa Italia, il Teramo espugna Piacenza (1-2) con reti di Santoro e Pinzauti

Coppa Italia, il Teramo espugna Piacenza (1-2) con reti di Santoro e Pinzauti

Esordio più che positivo in Coppa Italia per il Teramo che riesce ad espugnare il “Garilli” di Piacenza (1-2) grazie alla reti di Santoro e Pinzauti. Successo meritato dalla squadra di Paci che ha controllato per larghi tratti la gara sfiorando in più occasione la terza rete.

Parte subito in discesa il match per i biancorossi con Pinzauti che al 6′ appoggia in area per l’inserimento di Santoro che non sbaglia. Il Teramo è in palla e va anche vicino al raddoppio con Bombagi, ma alla prima disattenzione il Piacenza ne approfitta: sugli sviluppi di un corner, Lewandowski respinge il colpo di testa di Simonetti, ma non può nulla sul tap in da due passi di Bruzzone che vale il pareggio degli emiliani.

Neanche il tempo di esultare che il Teramo torna nuovamente in vantaggio: Santoro si invola sulla destra e serve sul primo palo Pinzauti per il raddoppio. Il Piacenza accusa il colpo e rischia il definitivo ko alla mezzora, quando il palo salva Vettorel dalla bomba su punizione di Bombagi. L’estremo difensore è chiamato poco dopo al doppio intervento, prima su Santoro e poi su Costa Ferreira.

I ritmi calano sensibilmente nella ripresa, il Teramo mantiene saldamente il controllo delle operazioni e va ancora vicino alla terza rete con Costa Ferreira. Il Teramo quindi avanza con pieno merito al prossimo turno e sfiderà la Reggina mercoledì 30 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *