Coppa Italia, il Teramo perde a testa alta contro la Reggina (1-0)

Coppa Italia, il Teramo perde a testa alta contro la Reggina (1-0)

Dopo la bella vittoria contro il Piacenza, il Teramo non riesce nell’impresa di espugnare il “Granillo” di Reggio Calabria perdendo di misura (1-0) e a testa alta contro la Reggina. I biancorossi escono quindi dalla Coppa Italia sfoderando però una buona prestazione contro un avversario ben più quotato.

L’inizio dei ragazzi di mister Paci è intraprendente e con buoni toni agonistici, la prima occasione infatti è del Teramo (al 15′) con Ilari che, sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Viero, non trova lo specchio della porta. Con il passare dei minuti però la Reggina cresce e il vantaggio amaranto si concretizza al 33′, la rete nasce da un cross di Mastour per Di Chiara con sfortunato autogol di Piacentini. Il Diavolo nella ripresa si sbilancia in avanti ma non riesce a trovare la rete del pareggio e il match termina sull’1-0 per la Reggina.

Adesso i biancorossi dovranno subito tuffarsi con la testa al campionato, domenica infatti ci sarà la prima trasferta al “San Nicola” di Bari. Nel frattempo continua a muoversi il mercato per quanto riguarda il capitolo uscite con l’attaccante Martignago che si trasferisce al Ravenna. Ceduti invece a titolo temporaneo al Pineto Calcio il portiere Ahmed Mejri e il difensore Marco Sabatini, entrambi classe 2001.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *