Coronavirus, 40 milioni di euro per i comuni dell’ex Zona Rossa

Coronavirus, 40 milioni di euro per i comuni dell’ex Zona Rossa

La modifica della norma che prevede lo stanziamento di fondi speciali ai comuni dichiarati Zona Rossa per emergenza sanitaria da Covid-19, non rientranti tra quelli previsti dall’art. 112 del Decreto Cura Italia, è stata approvata oggi pomeriggio alla Camera.

“Sono soddisfatto per tutti i comuni abruzzesi e in particolare per la Val Fino che avrà quello che gli spetta. E’ stato un percorso tormentato e ora le amministrazioni potranno lavorare con più solidità per ristabilire le condizioni economiche e sociali necessarie per la ripresa del territorio. L’epidemia ha segnato profondamente queste piccole ma forti comunità, che hanno subito più delle altre l’emergenza sanitaria, con perdite molto gravi. ”– ha commentato il deputato Antonio Zennaro che ha presentato l’emendamento insieme ai colleghi di altre regioni italiane.

“Proprio qualche giorno fa ho fatto visita al Comune di Castiglione Messer Raimondo e al Sindaco Vincenzo D’Ercole, ho percepito una grande coesione e volontà di lavorare sul territorio per poter esprimere più di prima tutto il suo potenziale, anche da un punto di vista culturale e storico. Queste risorse straordinarie sono necessarie per poter avviare nuovi percorsi di rilancio, per sostenere il tessuto imprenditoriale, il lavoro, le famiglie e i servizi ai cittadini.”

Si tratta di un fondo di 40 milioni di euro per l’anno 2020 per finanziare interventi di sostegno a favore di quei comuni particolarmente colpiti dall’epidemia che sono stati zona rossa per più di 15 giorni e a cui è stato imposto il divieto di accesso o di allontanamento, le somme saranno ripartite tenendo conto, inoltre, del rapporto tra la popolazione residente ed il numero di decessi da Coronavirus ed i casi di contagio comunicati dal Ministero della Salute e accertati alla data del 30 giugno 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *