Coronavirus, aumentano i controlli: 52 denunciati

polizia

Coronavirus, aumentano i controlli: 52 denunciati

Sono stati 2174 i controlli effettuati dalle forze dell’ordine, coordinati dalla Prefettura, sul territorio della provincia di Teramo per il contenimento della diffusione del virus COVID-19. Il dato è aggiornato alla mezzanotte di sabato 14 marzo. Aumenta, di conseguenza, anche il numero dei denunciati: sono stati 52. Si tratta di persone che, trovate a spostarsi sul territorio, non hanno dato valida motivazione della loro presenza in strada, violando in tal modo il divieto di uscire di casa se non per ragioni di stretta necessità. Ma i controlli riguardano anche le attività commerciali che non rispettano l’obbligo di chiusura. Sono state 280 nella giornata di sabato 14 marzo, senza alcuna denuncia.

La Prefettura di Teramo ricorda che è necessario evitare gli spostamenti sul territorio, consentiti solo per ragioni lavorative, di salute, di rientro presso il proprio domicilio/abitazione/residenza o per primarie necessità. I controlli sono effettuati anche nei centri cittadini dove, rispettando il divieto di assembramento ed i parametri della distanza, non vi sono restrizioni per attività sportive, brevi passeggiate anche con animali domestici. Particolari esigenze possono essere segnalate al COC del proprio Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *