Coronavirus, in Abruzzo a Pasqua aumentano ancora i ricoveri (+12)

Coronavirus, in Abruzzo a Pasqua aumentano ancora i ricoveri (+12)

I dati della pandemia in Abruzzo diffusi dalla Regione nel giorno di Pasquetta rappresentano una realtà condizionata dal numero irrisorio di tamponi eseguiti la domenica di Pasqua: appena 327 molecolari e 16 test antigenici che hanno riscontrato 19 nuovi positivi, di età compresa tra 32 e 82 anni. Le province di appartenenza sono quelle dell’Aquila (+12), Pescara (+5) e Teramo (+2).

Numeri che non sono indicativi, mentre molto più aderenti alla realtà sono i dati sui decessi e sui ricoveri. Nel primo caso sono stati 4 i morti, mentre per quanto riguarda i pazienti in ospedale si registra ancora un aumento: 596 i ricoverati in area medica (+11) e 70 in terapia intensiva (+1). Scendono a 10.050 le persone in isolamento domiciliare (-24) con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *