Coronavirus, in Abruzzo diminuiscono i contagi ma aumentano i ricoveri

Coronavirus, in Abruzzo diminuiscono i contagi ma aumentano i ricoveri

Netto calo di nuovi casi positivi al Covid 19 in Abruzzo. Nel bollettino della Regione vengono segnalati 107 nuovi casi, di età compresa tra 2 e 95 anni. Cambia da oggi il dato relativo ai tamponi:. oltre a quelli molecolari (6.522 quelli conteggiati in più rispetto a ieri, per via di un riallineamento dal primo gennaio scorso) vengono riportati anche quelli antigenici (i cosiddetti tamponi rapidi) che sono stati 5.406 dal 15 gennaio. Dei nuovi casi positivi, 16 sono residenti in provincia dell’Aquila, 41 in quella di Chieti, 17 nel Pescarese e 30 in provincia di Teramo. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 10, di cui 4 in provincia dell’Aquila, uno in provincia di Pescara, 4 in provincia di Chieti e uno nel Teramano.

Si registrano altri 8 decessi (il totale sale a 1.333) di età compresa tra 40 e 97 anni: 3 in provincia di Chieti, 4 in provincia di Teramo e uno in provincia di Pescara. Del totale odierno, 2 casi sono riferiti ai giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. I guariti aumentano di 269 unità e gli attualmente positivi in Abruzzo sono 11.382 (-170 rispetto a ieri). Tornano a crescere i ricoveri in ospedale: 454 i pazienti seguiti in area medica (+11), 43 (+5 rispetto a ieri con 7 nuovi ricoveri) in terapia intensiva. Gli altri 10.885 (-186 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *