Coronavirus, in Abruzzo meno contagi ma aumentano ancora i ricoveri

Coronavirus, in Abruzzo meno contagi ma aumentano ancora i ricoveri

Salgono complessivamente a 57.767 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si aggiungono 273 nuovi contagi, di età compresa tra 2 mesi e 95 anni: 51 in più in provincia dell’Aquila, 96 in quella di Chieti, 39 nel Pescarese e 54 nel Teramano (per 30 casi sono in corso verifiche sulla provenienza). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 48: 11 in provincia dell’Aquila, 8 in quella di Pescara, 16 nel Chietino e 13 in provincia di Teramo. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 3.524 tamponi molecolari e 6.152 antigenici: il tasso di positività calcolato sul totale è pari a 2,8%.

Si registrano 12 nuovi decessi che portano il totale a 1.813. L’età delle vittime più recenti (cinque delle quali risalgono ai giorni scorsi) è compresa tra 71 e 95 anni: due in provincia di Chieti, una in quella di Teramo, 9 in provincia di Pescara. Si contano 379 guariti più di ieri e il numero degli attualmente positivi in Abruzzo è di 13.444 persone (-121).

Purtroppo continuano ad aumentare i ricoveri: 665 pazienti (+22) sono assistiti nei reparti di area medica, 84 (invariato rispetto a ieri con 3 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12.695 (-143) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *