Coronavirus: la Fondazione Tercas assegna altri 29mila euro per l’emergenza

Coronavirus: la Fondazione Tercas assegna altri 29mila euro per l’emergenza

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Tercas, riunito ieri sera, 17 aprile, in modalità telematica e presieduto dal vice presidente Marino Iommarini, ha esaminato altre proposte progettuali, dopo quelle pervenute nelle settimane scorse, presentate da Associazioni ed Istituzioni del territorio per ottenere finanziamenti da utilizzare per fronteggiare l’epidemia da Covid-19. Sono stati finanziati, nel corso di questa terza valutazione, progetti presentati dal CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE SAN MARTINO di Nereto, dal COMUNE DI ATRI, dal COMUNE DI CROGNALETO e dal COMUNE DI NERETO . “Questo terzo  finanziamento pari a 29 Mila Euro – dichiara il vice Presidente Marino Iommarinisi aggiunge alle risorse già messe in campo le scorse settimane e pertanto l’impegno della Fondazione Tercas, ad oggi, ammonta ad un totale di 135 mila  Euro dei 150 mila del Fondo costituito per far fronte all’emergenza Covid 19 nel nostro territorio”. “Nel porgere ancora un sentito ringraziamento a quanti stanno lavorando con impegno e abnegazione per la migliore riuscita dei progetti finanziati – conclude Marino Iommarinivoglio confermare che la vicinanza della Fondazione Tercas al territorio continuerà ad essere garantita con la concretezza di sempre“. Nelle scorse settimane erano stati assegnati, complessivamente, 106 mila Euro: alla CARITAS DIOCESANA DI TERAMO-ATRI, all’ASP 1, all’ANPAS, al FARNESE SOCCORSO ONLUS, al BANCO DI SOLIDARITA’ TERAMO, all’ASSOCIAZIONE I BAMBINI DI BETANIA ONLUS, all’ASSOCIAZIONE FRANCESCO DE FINIS, alla MISERICORDIA TORTORETO ONLUS alla CROCE ROSSA, all’ASP 2 (comuni di Giulianova, Roseto Pineto, Silvi, Atri) all’ASSOCIAZIONE ITALIANA PERSONE DOWN DI TERAMO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *