Coronavirus, la Protezione Civile consegna 5.600 mascherine al Comune di Atri

Coronavirus, la Protezione Civile consegna 5.600 mascherine al Comune di Atri

La Protezione Civile Regionale ha consegnato al Comune di Atri 5.600 mascherine che verranno donate a tutti i nuclei familiari di Atri che vorranno riceverle. Al fine di evitare assembramenti la distribuzione avverrà in base alle sezioni elettorali ai capi famiglia, o loro delegati, in diversi punti della città a partire da domani (21 aprile 2020)  dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. I volontari della Protezione Civile di Atri consegneranno due mascherine per nucleo familiare, sia perché al momento sono queste le risorse disponibili, sia perché di fatto, per motivi di effettiva necessità, si può uscire una persona per famiglia. Per gli over 65 anni impossibilitati a recarsi nei punti di ritiro o a delegare terzi e per persone comunque che non hanno la possibilità, comprovata, di recarsi nei punti di distribuzione è attiva la consegna a domicilio chiamando il COC al n. 085.8791223.

Si inizia domani per le sezioni elettorali dalla 1 alla 8 con consegne nel parcheggio del campo Pavone (parcheggio Ospedale) previste per i cognomi che iniziano con la lettera A, fino al cognome Cellinese, stessi giorni e orari anche per la sezione elettorale 9 della frazione di San Giacomo, con ritiro in Piazza della Chiesa. Si prosegue il giorno 22 aprile, stesse fasce orarie, per i residenti della frazione Santa Margherita, rientranti nella sezione elettorale 11, con ritiro in Piazza della Chiesa. Ad Atri capoluogo si proseguirà con la consegna, sempre nel parcheggio del campo Pavone, dal cognome Centorame fino a Dell’Orletta. Il 23 aprile, le mascherine saranno consegnate, nel parcheggio del campetto di Fontanelle Bassa, ai residenti della frazione Fontanelle (sezione elettorale 10) per i cittadini con i cognomi che iniziano dalla lettera A fino alla lettera F. Ad Atri si prosegue con consegne, sempre nel parcheggio del campo Pavone, dal cognome Dell’Orso fino al cognome Ferraz Fedrigo.

Il 24 aprile nella frazione Fontanelle si prosegue con le consegne per cognomi che iniziano con la lettera G fino alla lettera Z. Ad Atri si continua dal cognome Ferretti fino al cognome Lenzi. Il 25 aprile le mascherine saranno consegnate nella frazione di Casoli di Atri (sezioni elettorali 12 e 13) in Piazza Santa Marina per cittadini con cognomi che iniziano con la lettera A fino alla lettera D. Ad Atri si prosegue dal cognome Leonzi fino al cognome Nespoli. Il 24 aprile nella frazione Casoli di Atri la consegna è in programma per i cittadini con i cognomi che iniziano con la lettera E, fino a quelli che iniziano con la lettera M. Ad Atri si prosegue dal cognome Nevoso fino al cognome Reggi. Il 27 aprile, nella frazione di Casoli si prosegue dalla lettera N fino alla lettera Z, mentre ad Atri dal cognome Reggiani fino ai cognomi che iniziano con la lettera Z.

“Abbiamo deciso di consegnare le mascherine – spiega il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti – con il criterio delle sezioni elettorali e per cognome per evitare assembramenti e per consentire un lavoro sereno e ben organizzato agli operatori che ringrazio. Si invita quanti sono riusciti già a dotarsi di mascherine di evitare di uscire e lasciare a quanti ne hanno reale necessità le mascherine che verranno consegnate. Un ringraziamento va alla Protezione Civile Regionale per aver deciso di donare 5.600 mascherine alla nostra comunità. Un gesto che merita tutta la nostra riconoscenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *