VIDEO | Coronavirus, riaprono le cucine dei ristoranti abruzzesi: permesso l’asporto

VIDEO | Coronavirus, riaprono le cucine dei ristoranti abruzzesi: permesso l’asporto

Il governatore Marco Marsilio ha firmato ieri sera un’ordinanza che, da oggi (24 aprile) e fino al 3 maggio, permette la riapertura delle cucine di ristoranti e gastronomie, ma solo per la vendita per asporto. Il provvedimento consente, anche nei giorni festivi, “la vendita di cibo da asporto da parte degli esercizi di somministrazione di alimenti e da parte delle attività artigiane. La vendita per asporto – si legge – è effettuata previa ordinazione on-line o telefonica, garantendo che gli ingressi per il ritiro dei prodotti ordinati avvengano per appuntamenti, dilazionati nel tempo, allo scopo di evitare assembramenti all’esterno e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta”. Consentita anche “l’attività di produzione e commercializzazione di pasta fresca con orario dalle 9:00 alle 14:00. La vendita – si legge ancora – è effettuata garantendo che gli ingressi per l’acquisto dei prodotti siano dilazionati al fine di evitare assembramenti all’esterno e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta”. In entrambi i casi restano valide le misure previste dal Dpcm del 10 aprile e, comunque, “resta sospesa per i predetti esercizi ogni forma di consumo sul posto”.

IL SERVIZIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *