Coronavirus: sospesa l’attività calcistica in Abruzzo fino al 9 marzo

pallone calcio

Coronavirus: sospesa l’attività calcistica in Abruzzo fino al 9 marzo

Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Abruzzo LND, alla luce della strategia di contenimento della diffusione dell’epidemia di Coronavirus sull’intero territorio nazionale, ha deliberato la sospensione di tutte le gare e le attività programmate dalla giornata di oggi 5 marzo 2020 (compreso), fino a lunedì 9 marzo 2020 (compreso). Le date di recupero delle gare rinviate dei giorni dal 5 al 9 marzo 2020 ed altre disposizioni inerenti la stagione sportiva in corso di svolgimento saranno rese note prossimamente con apposite comunicazioni.

Società, associazioni sportive, comuni e gestori privati degli impianti sportivi sono invitati ad effettuare appena possibile una sanificazione completa degli spogliatoi e delle aree comuni, di concerto con la strategia generale di contenimento del contagio da Covid-19, e anche al fine di poter riprendere l’attività agonistica in condizioni di massima sicurezza e nel rispetto delle disposizioni del DPCM 4 marzo 2020 (gare a porte chiuse). Si raccomanda altresì alle società e alle associazioni sportive di effettuare tutti gli idonei controlli sanitari per la tutela dei propri tesserati, dello staff tecnico, dello staff dirigenziale e dei collaboratori, rispettando altresì tutte le buone pratiche relative all’igiene personale e alla limitazioni delle interazioni sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *