Covid 19, in Abruzzo ancora contagi su (+410) e ricoveri in aumento

Covid 19, in Abruzzo ancora contagi su (+410) e ricoveri in aumento

Secondo giorno consecutivo di forte incremento di contagi da coronavirus in Abruzzo. Il bollettino della Regione relativo a venerdì primo gennaio 2021 parla di 410 nuovi casi emersi dall’analisi di 3.452 tamponi: è risultato positivo l’11,88% dei campioni. L’indice di positività, dunque, è in netta risalita: in un solo caso, a dicembre, aveva superato l’11%, a fronte di un valore del 10% considerato soglia di allarme.

Cinque i decessi comunicati: il bilancio delle vittime sale a 1.218. Dopo giorni in calo costante, per la seconda giornata consecutiva aumentano gli attualmente positivi (11.373, 300 più di ieri) e sale anche il numero dei ricoveri, che passano dai 465 di ieri ai 473 di oggi: 435 in area medica (+5) e 38 in terapia intensiva (+3). Le persone in isolamento domiciliare sono 10.900 (+292).

Dei nuovi positivi, il più giovane ha undici mesi e il più anziano cento anni. La località con più nuovi casi è Pescara (45), seguita da Chieti (44); 28 i contagi a Ortona e altrettanti a Montesilvano. A livello provinciale, l’incremento più consistente è nel Chietino (+203), seguito dal Pescarese (+101), dall’Aquilano (+74) e dal Teramano (+24). I guariti delle ultime ore sono 104.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *