Covid 19: in Abruzzo ok ad eventi sportivi aperti al pubblico

Covid 19: in Abruzzo ok ad eventi sportivi aperti al pubblico

E’ stata pubblicata l’ordinanza n. 78 che introduce, con l’approvazione dell’allegato 1, “Linee guida relative agli sport di contatto e di squadra, agli eventi ed alle competizioni sportive”, abrogando tutte le disposizioni contenute nell’ordinanza n. 72 ritenute incompatibili. Ferma restando l’attuale curva epidemiologica regionale e fatte salve diverse valutazioni del gruppo tecnico-scientifico regionale, è anticipata al 24 agosto l’attuazione del Dpcm del 7 agosto 2020. Per cui, a partire da lunedì 24 e su responsabilità di singoli organizzatori, è consentita la partecipazione del pubblico a singoli eventi sportivi di minore entità che non superino il numero massimo di 1000 spettatori per gli stadi all’aperto e di 200 spettatori per impianti sportivi al chiuso. La presenza di pubblico è comunque consentita esclusivamente nei settori degli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la prenotazione e l’assegnazione preventiva del posto a sedere, con adeguati volumi e ricambi d’aria, nel rispetto del distanziamento interpersonale, sia frontalmente che lateralmente, di almeno un metro con obbligo di misurazione della temperatura all’accesso e l’utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie.

Inoltre, sono stati approvati i contenuti dell’allegato 2 all’ordinanza n.78 che modificano o integrano omologhe parti dell’allegato all’ordinanza n. 74. Nel dettaglio, le modifiche sono relative al protocollo di sicurezza per l’esercizio di attività di ristorazione e bar, a quello per l’esercizio di attività ricreative di balneazione in spiaggia, al protocollo di sicurezza per l’esercizio di attività ricettive alberghiere ed extralberghiere, al protocollo di sicurezza per le attività motorie e sportive ed al protocollo di sicurezza per gli uffici aperti al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *