Covid 19, in Abruzzo raccolte finora 10.701 adesioni alla vaccinazione

Covid 19, in Abruzzo raccolte finora 10.701 adesioni alla vaccinazione

Sono 10.701 le manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 inserite sulla piattaforma telematica regionale (il dato è aggiornato alle 9 di questa mattina). Si rileva, dunque, un forte incremento rispetto al dato comunicato alle 18.30 di ieri, lunedì 18 gennaio: erano 2.064 le manifestazioni di interesse. Dopo i rallentamenti che si erano verificati nella mattinata di ieri, gli interventi dei tecnici della Regione hanno consentito il ripristino pressoché completo del sistema. Si erano verificate, infatti, punte di 7.000 accessi contemporanei al sistema che avevano mandato in sofferenza la piattaforma. Lo stesso anche per le linee telefoniche dedicate che, a causa dell’elevato numero di chiamate, possono risultare occupate o non raggiungibili.

In questa fase la piattaforma di prenotazione dei vaccini è riservata agli ultra 80enniportatori di disabilità (con i loro caregiver) e categorie fragili (in possesso di esenzione per malattia cronica o rara). Le adesioni sono limitate ai residenti in Abruzzo e a tutti coloro che per motivi di lavoro, assistenza o cura, siano domiciliati e siano seguiti dalla rete regionale delle cure primarie. Potranno iscriversi anche tutti coloro che nella fase uno della campagna non siano stati ancora sottoposti a vaccinazione. L’adesione è libera e volontaria, non è vincolante e i soggetti saranno successivamente contattati dalla Asl di appartenenza per ricevere tutte le informazioni ai fini della sottoscrizione del consenso informato. Per accedere alla piattaforma è necessario preliminarmente munirsi del proprio codice fiscale e del numero di tessera sanitaria (e del codice di esenzione per le categorie fragili). Sarà possibile manifestare il proprio interesse alla vaccinazione almeno fino al 31 gennaio prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *