Covid 19, inizia la discesa: in Abruzzo diminuiscono positivi e ricoveri

Covid 19, inizia la discesa: in Abruzzo diminuiscono positivi e ricoveri

Per la prima volta da quando si è scatenata la seconda ondata della pandemia di Covid 19, in Abruzzo i dati segnano una chiara controtendenza. Al netto di numeri ancora alti (396 nuovi casi positivi e 13 vittime) inizia a scendere il numero degli attualmente positivi per via dell’alto numero di guariti (387): sono 18.188 le persone infette dal coronavirus (4 meno di ieri). E diminuiscono sensibilmente anche i ricoverati: sono 697 (17 in meno rispetto a ieri) quelli in terapia non intensiva e 76 (invariato) quelli in rianimazione. Il rapporto tra tamponi positivi e totale dei test eseguiti (3.901) è del 10,15%.

La ripartizione territoriale dei contagi registrati oggi vede in testa la provincia dell’Aquila (+244), seguita da quella di Chieti (+87), il Teramano (+48) e il Pescarese (+40). L’età dei nuovi casi va da 4 mesi a 97 anni. I positivi con meno di 19 anni sono 63: 23 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Pescara, 19 in provincia di Chieti e 18 in provincia di Teramo. Delle 13 vittime, di età compresa tra 68 e 99 anni, riportate nel bollettino della Regione (11 della provincia dell’Aquila, 1 di Teramo e 1 di Chieti) 7 casi risalgono ai giorni scorsi ma sono stati comunicati solo oggi dalla Asl dell’Aquila. I positivi in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl sono 17.415 (+13 rispetto a ieri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *