VIDEO | Covid 19, Sant’Egidio alla Vibrata finisce in zona rossa

VIDEO | Covid 19, Sant’Egidio alla Vibrata finisce in zona rossa

Il presidente della Regione, Marco Marsilio, ha firmato in giornata l’ordinanza che pone il territorio del Comune di Sant’Egidio alla Vibrata in zona rossa a partire dalla mezzanotte fino al 20 maggio, salvo diverse rivalutazioni. I numeri del centro vibratiano, dalla relazione inoltrata ieri dal coordinatore dell’Ucat e dal direttore del Siesp della Asl di Teramo al direttore generale dell’azienda sanitaria e alla presidenza della Giunta regionale, destano preoccupazione. Si segnala, infatti, “un notevole numero di casi positivi al Covid 19”, nel dettaglio 37 nuovi casi nella settimana dal 3 al 9 maggio, “ben superiore al tetto massimo previsto per quel comune, pari a 24,68 nuovi positivi (250/100.000 abitanti)”. Sussistono, quindi, “le ragioni di rischio sanitario che rendono necessario applicare le misure restrittive” per contenere la trasmissione del Sars-Cov 2 e delle sue varianti nei confronti del Comune di Sant’Egidio alla Vibrata che, quindi, risulta attualmente l’unica zona rossa in Abruzzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *