Covid 19, stop serie D: due ipotesi allo studio

Covid 19, stop serie D: due ipotesi allo studio

La Serie D si ferma fino al prossimo 3 dicembre. È questa la decisione presa dalla Lega Nazionale Dilettanti in considerazione delle difficoltà a portare avanti un campionato che, in ogni giornata, vedeva aumentare sempre più il numero di partite rinviate a causa dei contagi da coronavirus. L’intenzione, però, è quella di cercare di utilizzare questa sosta almeno per poter far recuperare le gare non disputate. È quanto ha dichiarato Luigi Barbiero, coordinatore del Dipartimento Interregionale della LND. Le opzioni allo studio sono due: qualora sarà consentito lo spostamento delle squadre tra le regioni (anche alla luce dell’ultimo DPCM in vigore da domani) si proseguirà da domenica 8 novembre con i recuperi. In caso contrario, l’attività sarà sospesa fino al 3 dicembre con la ripresa il 6 dicembre con i recuperi. Allo studio anche una modifica del protocollo attualmente in vigore in Serie D con le misure anti-contagio, con il ricorso ai tamponi rapidi. La LND assicura contributi per l’adeguamento al protocollo sanitario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *