VIDEO | Covid 19, Teramo: iniziata la vaccinazione per le forze di polizia

VIDEO | Covid 19, Teramo: iniziata la vaccinazione per le forze di polizia

Come previsto dal Dipartimento della Polizia di Stato e dalla Direzione Centrale della Sanità è stato predisposto il piano nazionale della vaccinazione per il personale della Polizia di Stato. Oggi è iniziata la somministrazione del vaccino AstraZeneca per i poliziotti teramani all’ospedale di Teramo. A darne notizia è il segretario provinciale del Siap, Raffaele Loiacono. Nei giorni scorsi la segreteria nazionale Siap ha seguito con estrema attenzione gli sviluppi del piano vaccinale, effettuando una videoconferenza con il capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, con i responsabili del Dipartimento e del Comitato Tecnico Scientifico. “A riguardo – dichiara Liacono – ritengo che la posizione presa dal Siap sia conforme al ruolo che un sindacato importante deve svolgere in questo particolare momento ed in particolare sulla scelta personale volontaria di sottoporsi o meno alla vaccinazione. Il ruolo del sindacato è quello di controllare, in modo diligente, che le scelte siano consone alla tutela della salute degli uomini e donne della Polizia di Stato: la tutela della salute è da sempre una nostra priorità”, aggiunge Liacono. “In questo periodo le perplessità di molti, certamente non condivisibili, sono quelle di non ritenere appropriata la vaccinazione dei poliziotti, gli stessi che ancora oggi credono che proteggersi con i Dpi sia inutile ma che, nel contempo, rifiutano il vaccino AstraZeneca in quanto non lo ritengono un vaccino efficace. Sicuramente se ci fosse un vaccino che tuteli al 100% tutti sarebbe preferibile, ma oggi questo non è possibile e dobbiamo fare i conti con la concreta ed attuale situazione. Ora – conclude Loiacono – è il momento di lavorare con serietà per cercare di mettere in sicurezza i poliziotti, lasciando la propaganda a chi non si è ancora reso conto della situazione di emergenza in cui viviamo, senza mai tralasciare il nostro compito: la tutela del diritto alla salute e la dignità delle persone, delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *