D’Alberto conferma: “Mattarella lunedì visiterà Teramo”

sergio mattarella

D’Alberto conferma: “Mattarella lunedì visiterà Teramo”

“Siamo pronti ad accogliere il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha voluto dare seguito all’invito che ho a Lui rivolto a visitare la nostra città, dopo la partecipazione alle cerimonie per l’inaugurazione dell’anno accademico, delle quali il rettore Dino Mastrocola è artefice e che ringrazio di cuore”. Con queste parole in apertura di una lettera aperta rivolta ai cittadini di Teramo, il sindaco Gianguido D’Alberto ufficializza la visita in città del Capo dello Stato, prevista lunedì 10 febbraio. “Sono certo che un clima festoso e grato coronerà l’omaggio del presidente Mattarella a tutti noi – scrive D’Alberto – così come sono certo che ancora una volta saremo capaci di mostrare l’alto senso delle istituzioni e il profondo rispetto per una figura che interpreta con tale sensibilità, le speranze e le attese della città e del territorio”. Il primo cittadino ricorda che nell’invito rivolto al presidente della Repubblica aveva sottolineato l’importanza della sua visita per toccare con mano la condizione in cui si trova Teramo dopo il sisma, compresa quella “psicologica e morale di chi è ancora lontano dalle proprie abitazioni e poi lo sconforto di una popolazione che tutt’ora non vede pienamente avviato il processo della ricostruzione pubblica e privata”. Ragioni che, prosegue D’Alberto, hanno spinto Mattarella a rispondere all’appello per “testimoniare la vicinanza a tutti noi”. Il presidente sarà accolto dai bambini e dai ragazzi delle scuole, “che sono la voce più autentica e sincera della comunità”, sottolinea il sindaco che invita tutta la cittadinanza ad essere presente, “numerosi e festosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *