Elezioni Montorio, Altitonante: “Rilanceremo la città con azioni concrete”

Elezioni Montorio, Altitonante: “Rilanceremo la città con azioni concrete”

“Oggi Montorio è distrutta, fallita sia dal punto di vista sociale che economico. Questo è il risultato di 30 anni quasi ininterrotti di amministrazione Pd, che si ripresenta ancora con le stesse persone. Gli interessi di Montorio e dei montoriesi sono sempre stati messi all’ultimo posto, da un centrosinistra molto più attento alle vuote questioni personali che alla gente”. È l’attacco del candidato sindaco Fabio Altitonante, che precisa: “Quello che mi dà più carica è vedere che con la nostra campagna elettorale a Montorio sta tornando l’entusiasmo e soprattutto si sta ricreando quello spirito di comunità che c’era in passato. La sfida che ci attende è far tornare grande Montorio”.

Per questo il candidato si concentra sul programma della lista “Un’altra Montorio Altitonante sindaco”. “Rilanceremo da subito la nostra economia con 3 azioni concrete – afferma – ricostruzione, per riportare i residenti, più servizi e vivibilità per accogliere i turisti, e più aiuti alle imprese, per creare nuovi posti di lavoro. Montorio deve tornare a essere amica delle imprese. Dedicheremo uno sportello a chi vuole fare impresa qui”.

Nel programma di Altitonante ci sono anche 3 grandi progetti per i giovani, per gli anziani e per le persone in difficoltà. “Realizzeremo il Campus, centro integrato per scuola, formazione, cultura e sport: un nuovo polo di riferimento per famiglie e ragazzi. Faremo un Piano Casa, con case a basso costo per le giovani coppie. E realizzeremo una struttura per anziani con un nuovo centro diurno per disabili, all’interno di un grande parco pubblico. Noi ci prenderemo cura dei cittadini di Montorio”. Montorio porta del Parco per Altitonante non è solo uno slogan. “Montorio diventerà nei fatti la vera porta di accesso al Parco: riqualificheremo l’ex Istituto Pascal, quale centro servizi e promozione per tutti i Comuni del Parco. Siamo in una posizione strategica, realizzeremo un circuito turistico, facendo rete con tutti i Comuni, anche quelli costieri”. Il candidato sindaco fa solo una promessa ai montoriesi: “la mia presenza, io ci sono stato, ci sono e ci sarò”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *