Emergenza Covid-19: a Teramo già 300 domande per i buoni spesa

Emergenza Covid-19: a Teramo già 300 domande per i buoni spesa

Sono circa 300 le domande pervenute finora relative alla richiesta di buoni spesa di cui all’ordinanza della Protezione civile dello scorso 29 marzo. La risposta, secondo una nota del Comune di Teramo, conferma quanto fosse attesa l’iniziativa del Governo, immediatamente attuata – tra le prime in Italia – dal’amministrazione comunale. Le domande possono essere presentate in posta elettronica certificata, al seguente indirizzo: affarigenerali@comune.teramo.pecpa.it; a mano, presso l’ufficio protocollo dell’ente, nella sede di via della Banca o in quella attivata per l’occasione nel Parco della Scienza, entrambi con i seguenti orari straordinari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.30 e di martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.30.

L’amministrazione torna a sottolineare l’importanza della veridicità delle autocertificazioni che vengono fornite per ottenere il beneficio. In caso di mendicità delle stesse, si fa presente che non solo si decade dal diritto all’ottenimento dei buoni spesa ma si deroga al senso di responsabilità cui tutti siamo chiamati in questo periodo, fornendo un pessimo segnale di rispetto civico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *