Emergenza Covid19, Roseto: accolte 324 richieste di buoni spesa

municipio roseto

Emergenza Covid19, Roseto: accolte 324 richieste di buoni spesa

L’assessore ai servizi sociali del Comune di Roseto Luciana Di Bartolomeo rende noto che è stato approvato con determina del funzionario Lorena Marcelli l’elenco degli aventi diritto ai buoni spesa che verranno stanziati a seguito dell’ordinanza del capo dipartimento di Protezione civile. In totale sono pervenute all’ente 413 domande alla data del 6 aprile. Di queste, a seguito della valutazione delle assistenti sociali sono state accolte, al momento, 324 richieste che in termini del valore dei buoni spesa corrispondono a 112.640 euro. Le famiglie assegnatarie saranno contattate telefonicamente in questi giorni e i buoni saranno consegnati a domicilio dai volontari del Coc. I buoni potranno essere spesi negli esercizi convenzionati il cui elenco verrà pubblicato nel pomeriggio sul sito istituzionale del Comune (aggiornabile sempre) con la relativa scontistica applicata. L’assessore Di Bartolomeo puntualizza che con i fondi residui (circa 73 mila euro) verrà riaperto il bando. L’amministrazione si riserva di valutare se modificare o meno i requisiti in modo da assegnare le ulteriori somme disponibili ad altre famiglie rosetane. “A nome di tutta l’amministrazione – conclude l’assessore  – tengo a ringraziare le assistenti sociali Lucia Moscato, Natascia Parisciani e Giovanna Persia per il grande lavoro di questi giorni. Il ringraziamento va esteso inoltre al personale dipendente dei servizi sociali e del Coc, in quanto ci consentirà di consegnare i buoni spesa prima delle festività pasquali, nonostante il grande numero di domande pervenute e l’ incompletezza di molte, che hanno costretto il personale  a un lavoro maggiore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *