Giulianova, cadavere recuperato in mare: potrebbe essere il turista ceco disperso

Giulianova, cadavere recuperato in mare: potrebbe essere il turista ceco disperso

La Guardia costiera di Giulianova ha recuperato in mare il cadavere di un uomo che si sospetta possa essere quello di Tomas Cerveny, 40enne della Repubblica Ceca, in vacanza a Martinsicuro assieme alla fidanzata di 17 anni, e del quale si erano perse le tracce da domenica. Il corpo è stato avvistato in mare aperto, a sud del porto di Giulianova, da un diportista che ha avvertito la Guardia costiera che poi ha provveduto al recupero del cadavere in avanzato stato di decomposizione. Al porto di Giulianova è arrivato anche il magistrato della Procura di Ascoli che indaga sulla vicenda. Domenica mattina, nella zona Sentina di San Benedetto, era stato recuperato il corpo della ragazza ceca, morta per annegamento. Da quel giorno erano scattate le ricerche dell’uomo, portate avanti anche con i sommozzatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *