Giulianova: domani via i sigilli al condominio Orsini 63

Giulianova: domani via i sigilli al condominio Orsini 63

Il sindaco di Giulianova, Jwan Costantini, comunica che domani, lunedì 27 aprile, gli agenti di polizia municipale procederanno con la rimozione dei sigilli al complesso edilizio denominato “Condominio Orsini 63”, a seguito del ripristino delle condizioni di agibilità dei locali interessati, accertate dai tecnici della Asl. Infatti il verbale redatto dagli uffici Igiene e Sanità pubblica della Asl del 24 gennaio 2020 certifica il superamento di tutte le criticità igienico-sanitarie dell’immobile, precedentemente rilevate a maggio 2019. Con questo certificato trova dunque attuazione quella parte dell’ordinanza sindacale di giugno, n. 139, con cui, ottemperando al contenuto di provvedimento del commissario prefettizio di dichiarazione di inagibilità dell’immobile, era stato imposto al Comune di sgomberare l’intero condominio.

“Questa amministrazione è riuscita a risolvere un’altra annosa situazione che abbiamo ereditato da altri – dichiara Costantini – che permetterà ai proprietari di poter rientrare nei loro appartamenti, regolarmente acquistati. Infatti dopo la presa d’atto da parte del Comune del verbale della Asl del 24 gennaio 2020, l’ordinanza con cui si disponeva lo sgombero dei condomini è automaticamente revocata a seguito del ripristino delle condizioni di agibilità dei locali. Nel pomeriggio di domani, quindi, i Vigili urbani procederanno a togliere i sigilli a tutti gli appartamenti ed a rimuovere i cartelli di sgombero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *