Giulianova: gli auguri di Pasqua del sindaco Costantini

Giulianova: gli auguri di Pasqua del sindaco Costantini

“Carissimi Studenti, gentili Dirigenti Scolastiche e cari insegnanti, coordinatori e personale scolastico, giungano a tutti voi i nostri più sinceri auguri per una Serena Pasqua, anche in questi tempi difficili e di estremo sacrificio da parte di tutti.

Mai ci saremmo aspettati di dover fronteggiare una tale emergenza che, inevitabilmente, anche in questi giorni di pace, ci allontana tutti dagli affetti più cari e dagli amici.

Siamo qui a ringraziarvi perché, nonostante la lontananza resasi necessaria dagli istituti scolastici, luoghi del sapere e di crescita per i nostri bambini e ragazzi di ieri e di oggi, non vi siete risparmiati, continuando a lavorare da casa grazie ai progetti di didattica a distanza. Con dedizione e creatività, pazienza ed impegno, continuate a guidare gli alunni nel loro percorso di studio e riscoprendo non solo il vostro ruolo di educatori ma anche di “amici”.

Sappiamo che non è stato facile, che non sarà facile continuare in questo cammino, che ci saranno momenti di sconforto in cui mancherà la quotidianità della scuola, il contatto diretto con i ragazzi ed il confronto con i colleghi. Ma sappiamo anche che torneremo presto a godere di tutto ciò che ci manca, dei nostri spazi e della condivisione di nuovi percorsi di studio, con progetti e sogni da concretizzare.

Il nostro augurio per questa santa ricorrenza giunga agli alunni delle nostre realtà scolastiche, anche loro piccoli e grandi combattenti in questa battaglia. Siete il nostro orgoglio, la speranza e la realizzazione di una Giulianova nuova, fondata sui vostri talenti, le ambizioni, le singole intelligenze e le passioni. Continuate a coltivare tutto questo, impegnatevi e studiate, nell’attesa di tornare a respirare il profumo della vita, condivisa e piena.

Carissimi Medici, Infermieri, Personale Sanitario, Volontari e Personale addetto al trasporto di alimenti e alle pulizie del nostro Ospedale Maria SS dello Splendore, sento forte e vivo il sentimento di scrivervi, non solo per augurare a voi e alle vostre famiglie serene festività pasquali da parte mia e dell’Amministrazione Comunale, ma anche per ringraziarvi per il lavoro svolto finora con profondo sacrificio ed innata abnegazione professionale in questo terribile momento di emergenza.

Da settimane siete impegnati sul campo ad assistere i pazienti, affrontando turni estenuanti e situazioni che vi espongono a fattori di rischio. Lo state facendo con il sorriso e la gentilezza che da sempre vi contraddistinguono, ma anche con l’entusiasmo di chi, perfino nelle difficoltà più inimmaginabili, sceglie di svolgere al meglio il proprio lavoro. Sono fiero di ognuno di voi, così come lo sono i cittadini di Giulianova, del cui ringraziamento mi faccio portavoce.

So che molti di voi trascorreranno la Santa Pasqua tra le mura ospedaliere, continuando ad assistere i degenti e facendogli sentire la vostra vicinanza anche in un’occasione che dovrebbe essere di festa in famiglia e di pace per tutti. Vi ringrazio di cuore per ogni singolo momento che toglierete ai vostri cari per il bene della nostra comunità. Non sarà dimenticato e merita tutto il nostro rispetto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *