Giulianova, gli studenti della “Pagliaccetti” visitano la Sala Consigliare del Comune

Giulianova, gli studenti della “Pagliaccetti” visitano la Sala Consigliare del Comune

Visita straordinaria in Comune, questa mattina, degli studenti della classe 2B della Scuola Secondaria di Primo grado “Pagliaccetti”, accompagnati dai docenti Mirella Bartolacci, Marina Pietrofaccia, Andrea Saverioni e Valeria Zenobio dell’Istituto Comprensivo Giulianova 1. I ragazzi sono stati ricevuti in Sala Consigliare dal Sindaco Jwan Costantini, dal Presidente del Consiglio Paolo Vasanella, dagli Assessori alle Pari Opportunità Lidia Albani e alla Pubblica Istruzione Katia Verdecchia, e dalle componenti e dalla Presidente Marilena Andreani della Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova. L’incontro con gli amministratori e la visita della Sala Consigliare rientrano nell’ambito di progetti didattici relativi alle tematiche riguardanti le funzioni dell’Ente e la sua storia, l’educazione civica, i diritti umani e la lotta alla violenza sulle donne. A tal proposito gli studenti, dopo il saluto degli amministratori e della Cpo, hanno visionato la targa apposta nel marzo del 2016 in Sala Consigliare, in memoria di tutte le donne morte per mano violenta. I ragazzi hanno poi regalato agli amministratori uno straordinario e commovente omaggio a tutte le donne, in particolar modo a coloro che vivono nel vortice della violenza, recitando testi di Alda Merini, Shakespeare e Madre Teresa di Calcutta, oltre ad esibirsi con la canzone “A te” di Jovanotti. Visibilmente commossi tutti i presenti per questo inaspettato regalo degli studenti, che si sono presentati in Comune indossando delle magliette recanti il fiocco rosso, simbolo della lotta alla violenza di genere, e con dei cartelli in ricordo della dottoressa Ester Pasqualoni e in omaggio a tutte quelle donne che hanno combattuto per veder riconosciuti i propri diritti.

“Da sempre crediamo che l’educazione al rispetto verso le donne parta proprio dai giovanissimi e lo dimostra il grande lavoro che in questi hanno abbiamo portato avanti insieme alla Commissione Pari Opportunità del nostro Comune – dichiara l’Assessore alle Pari Opportunità Albani – il momento significativo che oggi ci hanno regalato questi ragazzi ci riempie di speranza ed orgoglio. Un grazie di cuore a tutti loro e ai docenti, per l’impegno vivo e profuso nell’educazione non solo scolastica ma anche del cuore dei nostri studenti”.

“Le scuole hanno un ruolo importante e devono essere a fianco delle istituzioni nella lotta contro ogni tipo di violenza, discriminazione e di pregiudizio – dichiara la Presidente della Cpo Andreani – oggi con l’iniziativa di questi ragazzi, uomini e donne del futuro, abbiamo avuto la certezza che tutto ciò è possibile. Stiamo organizzando tante iniziative in occasione del 25 Novembre, Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza sulle donne, istituita dall’Onu e che promuove, in tutti il mondo, manifestazioni contro la violenza di genere. L’impegno della nostra Commissione è partito proprio da questa Sala Consigliare, dove nel 2016 abbiamo fatto posizionare una targa in memoria di tutte quelle donne che oggi non ci sono più e in nome delle quali la nostra missione sul territorio non si fermerà mai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *