Giulianova: riapre la scuola di Colleranesco

Giulianova: riapre la scuola di Colleranesco

Da lunedì 9 novembre la scuola di Colleranesco tornerà a vedere la luce e a riempirsi delle voci dei piccoli alunni. Dopo anni di attesa e lo stop dovuto all’emergenza sanitaria, in questi giorni sono stati ultimati gli interventi di rifinitura sul plesso da parte della ditta incaricata dei lavori e, come da protocollo ministeriale, si sta procedendo alle attività straordinarie di pulizia e sanificazione dei locali, nonché di organizzazione degli spazi e disposizione degli arredi scolastici nel rispetto delle stringenti prescrizioni dettate dalle linee guida nazionali in materia anti Covid-19. I primi studenti a rientrare a scuola saranno i bambini delle quattro classi della Scuola Primaria e poi gli alunni della Scuola dell’Infanzia. Ulteriori interventi di riqualificazione, saranno messi in cantiere per la scuola di Colleranesco dall’Amministrazione Costantini nei prossimi mesi e riguarderanno la parte esterna del Plesso, relativamente al piazzale e alla recinzione. Lunedì 9 novembre, alle ore 8.00, alla presenza del sindaco Jwan Costantini, dell’assessore alla Pubblica Istruzione Katia Verdecchia, dell’assessore ai Lavori Pubblici Giampiero Di Candido e della Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Giulianova 1 Carmen Di Odoardo, avverrà la cerimonia di riapertura con il taglio del nastro. “Restituire questa preziosa realtà alla comunità di Colleranesco è l’emozione più bella del mio mandato – dichiara il sindaco Jwan Costantini – con la rinascita della sua scuola si riqualifica anche tutta la frazione. Aver raggiunto un obiettivo così importante mi riempie d’orgoglio e ci ripaga di tutti gli sforzi fatti. Devo ringraziare i miei Assessori, Katia Verdecchia e Giampiero Di Candido che, tutti i giorni, si sono recati in visita al cantiere per controllare i lavori ma anche i bambini ed i genitori, che negli ultimi anni hanno dovuto affrontare enormi sacrifici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *