Il Teramo ritrova il sorriso in Sicilia: 1-0 con la Sicula Leonzio

Il Teramo ritrova il sorriso in Sicilia: 1-0 con la Sicula Leonzio

Inizia nel migliore dei modi il 2020 del Teramo. Girone di ritorno inaugurato con la vittoria centrata in trasferta (la seconda dopo quella di Francavilla Fontana) contro la Sicula Leonzio. I tre punti mancavano in campionato da sei partite (ultimo successo il 3 novembre contro il Bisceglie). Senza gli squalificati Piacentini e Mungo, Tedino concede il debutto dal primo minuto a Soprano e sceglie Viero in cabina di regia (panchina per Arrigoni). Magnaghi unica punta di ruolo supportato da Bombagi e Costa Ferreira. Il Diavolo parte forte riversandosi in avanti. Dopo una serie di conclusioni di Bombagi, al 20’ i biancorossi passano: angolo di Bombagi, colpo di testa di Ilari smanacciato da Polverino, palla viva rimessa al centro da Soprano per Magnaghi che la butta dentro (quinto gol in campionato per l’ex Pordenone). Lo schiaffo sveglia la Sicula che chiama Tomei a due interventi risolutivi: al 24’ su tiro di Palermo e al 26′ su un colpo di testa ravvicinato. Al 33’ clamorosa occasione per il raddoppio sui piedi di Bombagi che si invola verso la porta approfittando dell’erroraccio di Ferrini ma calcia incredibilmente alto a tu per tu con Polverino. Dopo un’altra ghiotta opportunità sul destro di Santoro si torna negli spogliatoi sull’1-0 per il Teramo.

L’avvio di ripresa è ancora di marca biancorossa. Al 4’ Tentardini cerca Bombagi che viene anticipato, arriva Santoro su cui salva alla disperata la difesa di casa. Tedino richiama l’ammonito Viero (salterà per squalifica l’Avellino) per Arrigoni e Magnaghi per Iotti, passando alla difesa a 5 con Bombagi riferimento avanzato. Mosse che aiutano il Teramo a controllare l’inerzia del match senza rischiare nulla. Nel finale dentro anche l’esordiente Birligea per Bombagi. Ed è proprio il giovane rumeno al 92’ a cercare la porta con un destro deviato in angolo. Finisce con le braccia al cielo per i biancorossi che riportano a casa tre punti che valgono l’ottavo posto in classifica. Domenica la prima del nuovo anno al “Bonolis” contro l’Avellino di Eziolino Capuano.

Il servizio

Serie C Risultati e Classifica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *