Latitante si nasconde nelle campagne di Campli: arrestato dai carabinieri

Latitante si nasconde nelle campagne di Campli: arrestato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Campli hanno arrestato un marocchino di 34 anni. Sul suo conto pendeva una condanna per associazione a delinquere, finalizzata alla commissione di una rapina e ricettazione, emessa dalla Procura di Torino. I reati erano stati commessi a Torino nel marzo del 2014 e a Felizzano (provincia di Alessandria) nel 2006. Il marocchino aveva pensato di trovare rifugio nelle campagne di Campli con il chiaro obiettivo di sfuggire alla condanna.

Il 34enne dovrà scontare una pena residua di 3 anni, 3 mesi e 27 giorni. Dopo la formalità di rito l’uomo è stato trasferito nel carcere di Vasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *