Maltempo, Quagliariello: “Intervenire per emergenza costa teramana”

Maltempo, Quagliariello: “Intervenire per emergenza costa teramana”

“E’ comprensibile l’attenzione sui danni causati dal maltempo a Venezia, per il rilievo mondiale dell’accaduto, ma purtroppo non c’è soltanto Venezia fra i territori colpiti. Le segnalazioni che giungono dalla costa teramana, in particolare dalla zona di Silvi, sono preoccupanti anche perché le conseguenze della mareggiata si sono abbattute su un’area già da tempo in sofferenza, e le previsioni meteorologiche parlano di una situazione che rischia di protrarsi per l’intera settimana”. Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, di ‘Idea-Cambiamo’. “Quello dello stato della costa teramana è un problema di lunga durata che adesso è diventato drammatico, con danni gravissimi alle stesse strutture turistiche – prosegue Quagliariello -. Nei prossimi giorni sarò sul posto per una ricognizione diretta ma fin da ora è evidente la necessità che si dia una soluzione strutturale a questo territorio. Alla Regione Abruzzo tocca l’onere di porre rimedio ad anni di colpevole disinteresse, ma la portata del problema, dalla cui risoluzione dipende la possibilità che la costa teramana possa continuare a vivere della risorsa turistica in previsione della prossima stagione estiva, è tale che non si può pensare di lasciare il problema sulle spalle dell’amministrazione regionale. E’ necessario che attraverso lo strumento della legge di bilancio – conclude il senatore – il governo si ricordi che fra le emergenze territoriali c’è anche questa e si faccia carico di interventi mirati ed efficaci”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *